Panoramica di Pievebovigliana
Panoramica di Pievebovigliana
Panoramica di Pievebovigliana
Panoramica con cime innevate
Castello Beldiletto
Castello Beldiletto - Affresco interno
Castello Beldiletto - Cortile interno
Castello Beldiletto - Scuderie
Villa Filippo Marchetti Gallazzano
Chiesa di San Giusto in San Maroto
Chiesa di San Giovanni - Isola
Chiesa di San Giovanni - Isola
Cripta romanica di Santa Maria Assunta
Museo Storico del Territorio
Lago di Boccafornace
Lago di Polverina o Beldiletto
Palazzo Marchetti Campi
Ponte romanico di Pontelatrave
Chiesa e Convento di San Francesco - Pontelatrave
San Francesco interno

Home / arts and culture / museums

museums
click on "+" for more details

Pievebovigliana

-Museo “R. Campelli”
Il Museo fondato nel 1936 da Mons. Raffaele Campelli, che aveva utilizzato per la conservazione, e l'esposizione del materiale, l'antica torre, venne spostato nel 1972 in un locale della confraternita del Rosario adiacente alla chiesa. Attualmente ha sede presso il Palazzo Municipale. Il Museo comprende oggetti di varia natura, tutti provenienti dal territorio circostante a testimonianza del piccolo insediamento nell'alta valle del Fornace dal IV sec. a.C. al XIV sec. All'interno sono contenuti cimeli romani e preromani, lapidi romane alto mediovali, monete di varie epoche e provenienza, iscrizioni di Fiordimonte (Picena o Umbra), opere di Cola di Pietro, anonimo umbro, Venanzio da Camerino, Simone e Giovan Francesco De Magistris.
9.00-14.00 (closed on Sundays)
Aperto dalle ore 8.00 alle ore 14.00 - Chiuso Domenica.
Free admittance
The Archaeological Museum of Pievebovigliana has been recently established on the third floor of the Town Hall. It displays finds from the area around the small town, arranged in a thematic and diachronic order that enables us to retrace the historical development of this part of Le Marche territory. Together with prehistoric material, such as manufactured stone products and pottery, there are many finds from the site of Colle di S. Savino, that was subjected to Gallic occupation from the 4th to the 3rd century B.C. The archaeological finds in the necropolis of Lucciano testify to a human presence in the area between the 9th and the 6th century BC. and also to the commercial importance of the route along the valleys of River Nera and Chienti. In the centre of the room is displayed the most valuable piece: the Piceni epigraph from Fiordimonte.
Address Piazza Vittorio Veneto, 90 - Palazzo Comunale
Phone +39 0 737 441 26 (comune)
Property: Civic and Private
-Pievebovigliana Museo
Esso è composto dal Museo Archeologico 'Valerio Cianfarani', dal Museo Civico 'Raffaele Campelli', dal Museo Storico del Territorio, dalla Collezione di xilografie di Maria Ciccotti e dalla Raccolta Gino Marotta. Il Museo archeologico raccoglie i reperti ritrovati nel territorio comunale. Tra le opere più importanti del Museo civico, fondato nel 1936, è da segnalare una Madonna di Loreto con Santi di Simone De Magistris. Nel Museo Storico del Territorio si ricostruisce la storia economica e sociale del territorio. Una sezione particolare è dedicata alla storia aziendale della distilleria Varnelli. Nella Collezione di Maria Cicciotti viene esposta l'intera produzione di xilografie (ex libris ed illustrazioni per libri), con i legnetti originali e relativi strumenti di lavoro, di questa importante artista di Pievebovigliana. La Raccolta Gino Marotta, invece, si trova all'interno dalla Sala Consiliare da lui progettata, dove è collocato anche il fortepiano appartenuto al grande compositore marchigiano Filippo Marchetti.
Aperto dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 14.00. Apertura pomeridiana e nei giorni festivi su prenotazione
Ingresso gratuito
Address Piazza Vittorio Veneto, 90
Phone +39 0 737 441 26 - 440 26 - Fax +39 0 737 440 98
the weather

Clear
Friday
Clear
Clear
Saturday
Clear
Partly Cloudy
Sunday
Partly Cloudy
follow us: